Pane di segale integrale: knackebrod

pane di segale

Il pane di segale che vi propongo non è altro che il famoso pane croccante svedeseknackebrod. È un sottilissimo pane di farine integrali,  ricco di semi ed è  senza lievito. Per i suoi ingredienti può essere considerato un pane della salute. Questo pane di solito si trova tra i prodotti alimentari all’Ikea ed è tipo crackers.

Ideale per una prima colazione salata, per accompagnare salumi e formaggi durante il pranzo o la cena oppure semplicemente può essere mangiato come snack.

pane-svedese-ikea

 

Ricetta pane senza lievito e con farine integrali

Ingredienti

  • 100 g di farina di segale integrale
  • 115 g di farina di farro
  • 25 g di fiocchi di avena
  • 2 e 1/2 cucchiai rasi di semi di sesamo
  • 1 e 1/2 cucchiai rasi di semi di lino
  • 4 cucchiaini rasi di semi di girasole
  • 5 cucchiai rasi di semi di zucca
  • 1 cucchiaino da tè raso di bicarbonato
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 170 ml di acqua
  • 80 ml di olio riso

Come preparare il pane di segale

Mettete  in una ciotola le farine, il bicarbonato, il sale, l’acqua e l’olio di riso. Mescolate con un cucchiaio tutti gli ingredienti amalgamandoli per bene. Aggiungete tutti i semi ed incorporateli per bene al composto.

Rivestite una leccarda con carta forno, mettete il composto, ricopritelo con un altro strato di carta forno e stendete l’impasto con le mani appiattendolo. Potreste usare un piccolo mattarello, l’impasto è talmente morbido che sarà facilissimo stenderlo anche semplicemente con le mani.

Lo spessore deve essere di circa 3 mm,  se lo farete più sottile dovrete stare attenti ai tempi di cottura che si dovranno dimezzare.

Togliete il foglio di carta superiore e con un tagliazippa tagliate la sfoglia in rettangoli regolari, come da foto.

Fate cuocere in forno preriscaldato a 200° C  per circa 20 minuti. Sfornate e fate raffreddare in teglia per 10 minuti, poi trasferite tutto su una gratella e fate raffreddare completamente.

pane di segale

Il pane resta croccante per qualche giorno se conservato in una scatola di latta.

Segale e avena alleati anti-stitichezza

La segale e l’avena insieme all’orzo sono stati alla base della nostra alimentazione per miglia di anni. Negli ultimi anni sono stati persi di vista ed in un certo senso penalizzati in favore di altri alimenti. Non dobbiamo dimenticare che i cereali se utilizzati nella loro forma integrale sono fondamentali in una alimentazione anti-stitichezza.

In genere l’avena è usata sotto forma di fiocchi, può essere aggiunta al pane, alle minestre ed anche nei biscotti.

I benefici dell’avena

L’avena è un cereale riscaldante con proprietà diuretiche e lassative. Stimola la tiroide migliorando i sintomi che derivano dal funzionamento rallentato di questa ghiandola: freddolosità, rallentamento del metabolismo e di tutte le attività organiche. [1]

Se vuoi puoi stampare la ricetta.

pane-svedese-ikea
Stampa

Pane di segale integrale: knackebrod

Portata Pane
Cucina Svedese
Keyword pane di segale, pane senza lievito
Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 35 minuti
Chef luciaantenori

Ingredienti

  • 100 g di farina di segale integrale
  • 115 g di farina di farro
  • 25 g fiocchi di avena
  • 2 e 1/2 cucchiai di semi di sesamo
  • 1 e 1/2 cucchiai di semi di lino
  • 4 cucchiaini di semi di girasole
  • 5 cucchiai di semi di zucca
  • 1 cucchiaino raso da tè di bicarbonato
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 170 ml di acqua
  • 80 ml di olio riso

Istruzioni

  • Mettete in una ciotola le farine, il bicarbonato, il sale, l’acqua e l’olio di riso. Mescolate con un cucchiaio tutti gli ingredienti amalgamandoli per bene. Aggiungete tutti i semi ed incorporateli per bene al composto.
  • Rivestite una leccarda con carta forno, mettete il composto, ricopritelo con un altro strato di carta forno e stendete l’impasto con le mani appiattendolo. Potreste usare un piccolo mattarello, l’impasto è talmente morbido che sarà facilissimo stenderlo anche semplicemente con le mani.
  • Lo spessore deve essere di circa 3 mm, se lo farete più sottile dovrete stare attenti ai tempi di cottura che si dovranno dimezzare.
  • Togliete il foglio di carta superiore e con un tagliazippa tagliate la sfoglia in rettangoli regolari, come da foto.
  • Fate cuocere in forno preriscaldato a 200° C per circa 20 minuti. Sfornate e fate raffreddare in teglia per 10 minuti, poi trasferite tutto su una gratella e fate raffreddare completamente.

Con questa ricetta partecipo al Re-cake  di Gennaio.

Bibliografia:

[1] Prevenire e curare la stitichezza con metodi naturali, Paolo Pigozzi,, ed Demetra

 

Articolo e Foto: Copyright © All Rights Reserved Salute e Bellezza in Cucina Seguimi sulla mia pagina facebook Salute e bellezza in cucina, anche su Twitter, Pinterest e su Instagram.



More from luciaantenori

Patate e carciofi profumatissimi!

Patate e carciofi è uno dei piatti che io amo, per renderlo...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.