Decotto zenzero malva

decotto zenzero malva

Decotto zenzero  malva, fusione tra medicina naturale orientale e mediterranea. Entrambi ottimi per i mali di stagione ed  in modo particolare  fantastici toccasana per la tosse.

Decotto zenzero  malva

Lo zenzero è entrato a far parte della mia cucina solo da qualche anno, mentre la malva la utilizzo da quando ero piccola. Quella che si vede in foto è stata raccolta da mia madre ed accuratamente lavata ed essiccata al sole. Vi consiglio di comprarla in erboristeria e di preferire quest’ultima alle bustine che trovate comunemente al supermercato.  Se invece siete fortunati e vivete in campagna, in luoghi in cui poter raccogliere la malva in campi non contaminati da pesticidi, allora potete raccoglierla e lasciarla asciugare al sole. Va poi messa in sacchetti di carta e conserava in un luogo asciutto. Prima i utilizarla lavatela velocemente per togliere eventuali corpi estranei.

Le  proprietà  della malva sono tantissime, come lo zenzero ha ottime proprietà antinfiammatorie, dà sollievo alla gola infiammata, alle prime vie respiratorie e alla tosse che ne consegue.

Ingredienti per 2 tazze

  • 1/2 litro di acqua
  • 2 cucchiaini circa di malva essiccata
  • un centimetro di radice di zenzero
  • malto di riso per dolcificare

Preparazione

  • in un pentolino mettere l’acqua con la malva e lo zenzero sbucciato e tagliato a fettine
  • coprire con un coperchio ed accendere il gas
  • portare ad ebolizione e continuare la cottura per 15 o 20 minuti
  • far riposare il decotto per una decina di minuti sempre coperto
  • filtrare dolcificare e gustare
  • bere più volte al giorno

A questa meravigliosa pianta, la malva, voglio dedicare un articolo, vi invito a leggerlo. La malva rispetto a tante altre piante medicinali non ha effetti collaterali se utilizzata anche in gran quantità.

A casa mia, mia madre ci faceva fare una cura di 40 giorni. Quotidianamante per circa un mese e mezzo lei preparava un decotto che tutta la famiglia beveva. D’inverno e primavera per contrastare le malattie respiratorie, per tutto l’anno quando c’era qualche problema di stitichezza e per problemi di acidità di stomaco.

Può interessarvi anche:

Rimedi per tosse, raffredore e influenza

Articolo e Foto: Copyright © 2016 Salute e bellezza in cucina. Tutti i diritti riservati.

Seguimi sulla mia pagina facebook  Salute e bellezza in cucina, anche su TwitterPinterest e   e su Instagram.

 

Tags from the story
,
More from luciaantenori

Zuppa di cavolo nero con semi di lino

Zuppa di cavolo nero con semi di lino La zuppa di cavolo...
Read More

10 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.