Anguria un super frutto dell’estate

anguria

Anguria un super frutto dell’estate

Quando si pensa all’estate,  sicuramente ci viene in mente l’immagine di una deliziosa fetta d’anguria. Uno dei simboli più significativi di questa stagione calda.

Luglio è un mese molto caldo e umido e il nostro corpo dovendosi adeguare alle alte temperature affronta un continuo stress di adattamento. Diventa, quindi, importantissimo bere per reintegrare la perdita di liquidi. Gli esperti dicono che non è necessario bere solo acqua ma va benissimo alternare l’acqua a succhi vegetali naturali , possibilmente senza aggiunta di zucchero; o consumare frutta e verdura cruda ricche di acqua.

L’anguria  in questo contesto, quidi, è uno dei frutti che può aiutare ad idratare il nostro corpo, ottimizzando, inoltre, anche i livelli dei sali minerali che si perdono attraverso la sudorazione. Composta per il 92% circa di acqua, è ricca di  antiossidanti,  vitamine tra cui A e C, sali minerali e poche calorie.  Ottima per chi soffre di ritensione idrica poichè oltre a dissetare ha un alto potere diuretico . Che cosa si può volere di più da un frutto? Chiaramente come tutti gli alimenti fa bene se mangiato nelle quantità giuste senza esagerare.

Benefici per la pelle e capelli

L’anguria è ottima  per la crescita di tutti i tessuti del nostro corpo quindi anche per il benessere della pelle e dei capelli grazie alla vitamina A. In particolar modo aiuta a mantenere la pelle del nostro viso morbida e luminosa grazie  alla produzione di sebo garantita proprio da questa vitamina.

Mangiarla nel modo giusto

L’ideale è consumarla come spuntino e mai a fine pasto poiché gli esperti dicono che rallenta la digestione. Da evitare la sera perché l’effetto diuretico potrebbe disturbare il sonno facendoci risvegliare più volte durante la notte. Non va mangiata in gran quantità perché potrebbe provocare diarrea.

Provatela così

Tagliate l’anguria in triangolini e sistemate alla base di ogni triangolo uno stecco da gelato, sarà un modo più divertente per farla mangiare ai vostri bambini o semplicemente ai vostri ospiti.

anguria
L’aguria, inoltre si presenta come frutto molto versatile per realizare piatti dolci ma anche salati, possiamo sbizzarrirci a creare gustosissime insalate, gelati, marmellate e poi scopriremo cos’altro!

Se  mangiamo l’anguria per il suo valore nutritivo, è meglio farlo a temperatura ambiente che fredda. I livelli di beta carotene sono doppi e i livelli di lypocene sono al 20% più elevati, come affermano i ricercatori del servizio agricolo di ricerca USDA, Lane, Oklahoma, USA.

(leggi per saperne di più)

Le ricette

Insalata di anguria, sedano e rucola

Tags from the story
, , ,
Written By
More from luciaantenori

Pesto rosso di pomodori secchi

Pesto rosso di pomodori secchi,  variante al pesto genovese. Ottima e golosa...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *