Hummus di ceci

hummus di ceci

Prima d’ora non avevo mai preparato l’hummus di ceci e  fino a qualche giorno fa non l’avevo nemmeno mai assaggiato. Penso che ora lo preparerò spesso e cercherò di provarlo in tutte le sue varianti e vi assicuro che ce ne sono tante!

L’humus di ceci è sicuramente una delle preparazioni più antiche e diffuse  nella cucina mediorientale. Di ricette ce ne sono tantissime e le varianti dipendono dalle spezie utilizzate.

Di solito noi occidentali proponiamo questa preparazione come antipasto o nei buffet. Nei paesi arabi, invece, l’hummus di ceci viene servito  a colazione o a cena. Nelle ricette proposte nei siti italiani per esempio non ho mai visto utilizzare  il cumino macinato, presente, invece nelle ricette che si trovano nei siti arabi. [1]

Ma sapete cos’è l’hummus? È una deliziosa crema a base di ceci e tahina ottima da mangiare su crostini o sul pane, molto buona anche abbinata  alle verdure. Io ho mangiato questa crema servita in bicchierini con ceci interi  e me ne sono innamorata. Si può mangiare così oppure accompagnata a del pane, interessante è l’abbinamento con i pancaks cinesi semplici da preparare e da cuocere in padella sul gas.

Nella foto dei bicchierini potete vedere come me l’hanno proposta presso la Gustar.

bicchierini di hummus di ceci

In questo articolo vi voglio proporre due varianti di  hummus ai ceci, quella classica ed una con lo yogurt dal gusto sicuramente molto più delicato. La tahina, crema di semi di sesamo che viene utilizzata dà un sapore leggermente amarognolo ma gradevole. Molti tendono a non metterla ma io ve la consiglio perchè dona alla ricetta la cremosità. La quantità di aglio, invece, io l’ho ridotta. Noi occidentali tendiamo ad usarne di meno.

Un sito arabo consigliava di aggiungere l’aglio gradualmente in modo tale da adeguare la ricetta ai nostri gusti.

Indice

 

Quali ceci utilizzare

Si possono utilizzare i ceci secchi ma anche quelli già cotti in lattina. Per quelli già cotti bisogna fare attenzione, spesso in base alle marche restano un po’ duri, quindi conviene farli cuocere ulteriormente.

Per i ceci secchi, per ottenere la massima cremosità vanno tenuti in ammollo con l’aggiunta di un po’ di bicarbonato di sodio e poi dovete aggiungere un altro po’ di bicarbonato anche in cottura.

Se riuscite a togliere quella sottile pellicina che avvolge ogni cece sarebbe meglio, donerà alla preparazione ulteriore cremosità. I ceci vanno frullati caldi.

Non buttate l’acqua di cottura dei ceci vi potrebbe servire in caso la crema venisse troppo densa.

Humus di ceci ricetta classica

Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di ceci secchi
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiai di tahina
  • Succo di 1 limone biologico
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 cucchiaino raso di cumino macinato finemente
  • Sale q.b.
  • 2 cucchiai di olio di oliva

Per decorare

  • Ceci lessi q.b.
  • Paprika dolce
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Un po’ di carota per decorare

Come preparare la crema di ceci

Mettete a bagno i ceci in acqua per un’intera notte con il bicarbonato, scolateli, sciacquateli per bene sotto l’acqua corrente e fateli cuocere in una casseruola in abbondante acqua. La cottura in media è di  circa un’ora.

Appena saranno cotti, scolateli.  Mettetene da parte qualche cucchiaiata. Per quelli da utilizzare per fare la crema di ceci  vi consiglio di togliere velocemente la pellicina facendo scivolare i ceci tra le dita, si toglieà molto facilmente, quest’operazione vi permetterà di ottenere una crema di ceci molto fine, vellutata e quindi molto più delicata.

Mettete i ceci in un robot da cucina e frullateli ancora caldi fino a quando non diventano un composto cremoso e omogeneo. Aggiungete thaina, l’aglio schiacciato a cui avrete privato l’anima (la parte centrale).
Aggiungere il cumino, il succo di limone e il sale. Amalgamate bene gli ingredienti, poi mettete l’hummus in ciotoline monoporzione o bicchierini, versate dei ceci, irrorate con un filo di olio evo e un po’ di paprika dolce, completare con un filino di carota e servite.

Hummus di ceci con yogurt

Per 4 persone

  • 250 grammi di ceci secchi
  • Un quarto di tazza di olio d’oliva
  • 3 cucchiai di yogurt  greco.
  • due  cucchiai di succo di limone.
  • 1 cucchiaio di tahina.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1/2 cucchiaino raso di cumino in polvere
  • Sale q.b.
  • Pepe nero in polvere q.b.

Per decorare

  • Ceci lessi q.b.
  • Paprika dolce
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Un po’ di carota per decorare

Per preparare hummus di ceci con lo yogurt procedere come la ricetta precedente, se necessario aumentare la quantità di yogurt in base al vostro gusto.

Come fare l’hummus di ceci con il Bimby

Fare l’humus di ceci con il bimby è comodissimo soprattutto quando si fanno grandi quantità. Scolate i ceci e metteteli nel boccale, ricordatevi di conservarne qualche cucchiaio per la decorazione. Aggiungete i restanti ingredienti, naturalmente tranne quelli che vi serviranno per decorare e frullate per 30 secondi a velocità 8.

Con l’aiuto di una spatola staccate dalle pareti del boccale gli ingredienti frullati e tritate nuovamente per 2 minuti a velocità 5.

Come servire l’hummus di ceci

Se  decidete di ottenre una consistenza molto cremosa come la mia, potete servire la crema di ceci in monoporzioni da mangiare con un cucchiaino, se la farete più densa potete accompagnare l’hummus con dei crostini o del pane tipo pita o con le  classiche polpettine arabe: falafel.

Come si conserva

L’hummus si conserva in frigo per qualche giorno.

Le proprietà e benefici dei ceci

Nella tradizione popolare i ceci sono considerati la carne dei poveri perché sono ricchi di proteine.
Grazie alla loro gran quantità di fibre sono ottimi  per chi soffre di stitichezza. Sono ricchi, inoltre,  di folato e di acidi grassi omega 3 importanti per la salute del nostro sistema cardiovascolare. Ci garantiscono una miniera di sali minerali tra cui magnesio, calcio, fosforo, potassio e una buona quota di vitamine del gruppo B e la vitamina C.
I ceci non contengono glutine e sono quindi indicati anche per chi soffre di celiachia.

Articolo e Foto: Copyright © All Rights Reserved Salute e Bellezza in Cucina Seguimi sulla mia pagina facebook Salute e bellezza in cucina, anche su Twitter, Pinterest e su Instagram.



Tags from the story
, ,
More from Lucia Antenori

Torta di mele e prugne con crumble

Torta di mele e prugne Ottima ricetta, il guscio croccante della pasta...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.