Barrette benessere aquafaba e semi oleosi

barrette

Barrette aquafaba e semi oleosi.  Da quando ho scoperto l’acquafaba me ne sono innamorata e la utilizzo volentieri per le mie sperimentazioni dolci.  Sembra albume vero? Assolutamente no! E’ semplicemente l’acqua dei legumi e in questo caso particolare è acqua di fagioli cannellini, quelli bianchi.

 

barrette

Se non avete mai provato l’aquafaba , vi consiglio di usare l’acqua dei fagioli o dei ceci in barattolo che comprate di solito al supermercato. Quando vi sarete impratichiti potete decidere di utilizzare l’acqua dei legumi che cuocete a casa.

Ingredienti

  • 70 g di acqua di fagioli bianchi cannellini
  • Un cucchiaino di succo di limone
  • 70 g di zucchero (usate quello che volete o semolato o integrale ma non in  polvere)
  • Un cucchiaino raso di gomma di guar ( se non la trovate potete ometterla)
  • 150 g circa di semi oleosi vari
  • 50 g tra mandorle e nocciole

Preparazione

  • Montare per 5 minuti l’acqua dei fagioli
  • Aggiungere il limone e continuare a montare per altri 5 minuti
  • Aggiungere lo zucchero e montare per almeno 15 minuti finché si otterrà una bella montata gonfia e sostenuta
  • Aggiungere i semi oleosi e mescolare dall’alto verso il basso per non fare smontare il composto
  • Rivestire una teglia con carta forno e olearla leggermente con olio di riso
  • Stendere il composto dello spessore di un centimentro e mettere altri semi in superficie
  • Infornare in forno statico a 100° per 90 minuti
  • Togliere dal forno la teglia e con un coltello incidere le barrette che risulteranno ancora morbide
  • Rimettere la teglia in forno spento ed aspettare che si raffreddi completamente
  • Attenzione se le barrette risultano ancora un po’ morbide lasciare asciugare ancora in forno per un po’

Solo ora le barrette potranno esser tolte dalla teglia e conservate in una scatola di latta, durano diversi giorni

Procedimento con il bimby

  • Inserire nel boccale pulito ed asciutto l’aquafaba, inserire la farfalla e montare a velocità 3 per 2 minuti
  • Trascorsi due minuti impostate il tempo per altri 3 minuti e dall’alto a lame in movimento aggiungere gradualmente prima il limone, poi lo zucchero ed infine la gomma di guar
  • Togliere la farfalla e versare il composto in una ciotola, aggiungere i semi, le mandorle e nocciole tagliate grossolanamente
  • Procedere come come sopra.

Se volete potete seguirmi su facebook, per ora la pagina è in costruzione.

 

 

Written By
More from luciaantenori

Succo di frutta alle mele

Succo di frutta alle mele Il succo di frutta alle mele che...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.