Petto di pollo al curry e mango

petto di pollo al curry e mango

Oggi ho preparato un piatto dal sapore esotico: petto di pollo al curry e mango. La dolcezza del mango è attenuata dal succo di limone. Il curry dà alla ricetta la nota piccante, il mango e il porro donano cremosità mentre le carote e i fagiolini aggiungono la croccantezza. Il pollo servito con cous cous o con riso lesso diventa un piatto unico molto gustoso, è tra i piatti estivi che io amo di più,  può essere servito anche freddo.

Bocconcini di petto di pollo al curry

straccetti di pollo al curry

Ingredienti per 2 persone:

  • Un mango maturo
  • Un porro di medie dimensioni
  • 200 g di petto di pollo a fette sottili
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Due cucchiai di semola di grano duro rimacinata
  • 1 mango maturo
  • 1 limone
  • 1 cucchiaino di curry
  • 250 g di acqua
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 50 grammi di fagiolini
  • 1 carota media

Come preparare gli straccetti di pollo al curry e mango

Lavate e sbucciate il mango, tagliatelo a dadini e spruzzatelo con il succo di limone, conditelo con sale e pepe, mescolte delicatamente e metterlo da parte.

Tagliate il petto di pollo  a straccetti, infarinatelo con la farina di semola rimacinata e soffriggetelo, aggiungete il porro tagliato a rondelle e falelo appassire. Salate ed aggiungete il mango che avete preparato precedentente. Fate cuocere per qualche minuto evitando che il mango si sfaldi ed aggiungete un bicchiere di acqua in cui avrete fatto sciogliere il curry. Proseguite la cottura per altri 10 minuti circa e spegnete il gas.

Mettete a bollire dell’acqua salata e aggiungete  i fagiolini e le carote tagliate a julienne non fini. Fate cuocere per pochi minuti le verdure, il tempo che risultino cotte ma ancora croccanti. Scolate le verdure e passatele sotto l’acqua fredda per conservare un colore brillante.

Mescolate la verdura al petto di pollo al curry e mango e servite con cous cous o riso in bianco.

Questo piatto unico fa bene perché…

Non dobbiamo dimenticare che i tempi di cottura hanno un ruolo importante sulla conservazione delle proprietà nutritive degli alimenti: maggiori sono i tempi di cottura, maggiore è la perdita delle sostanze nutritive contenute negli alimenti. Il pollo al curry  è un piatto che non ha bisogno né di una lunga cottura e né di alte temperature.

Il mango

Il mango è un frutto molto profumato la sua polpa ha un sapore molto dolce ma allo stesso tempo delicato, il suo colore di un giallo o arancio molto intenso. Ricco di acqua per l’80%,  è inoltre un concentrato di vitamine e sali minerali, quali ad esempio la vitamina A, quelle del gruppo B e la C, calcio, sodio, fosforo, ferro, magnesio, rame, zinco e potassio.
Nel mango, inoltre, si trova una significativa presenza di importanti amminoacidi come lisina, arginina, acido aspartico, leucina, serina e sostanze antiossidanti come i polifenoli e carotenoidi tra cui il betacarotene.

straccetti di pollo al curry
Stampa

Petto di pollo al curry e mango

Portata Piatto unico
Keyword pollo
Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 2
Chef Lucia Antenori

Ingredienti

  • 200 g di petto di pollo
  • Semola rimacinata di grano duro
  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1 mango maturo
  • 1 limone
  • 1 cucchiaino di hot carry
  • 250 ml di acqua
  • 50 g di fagiolini
  • 1 carota media
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Istruzioni

  • Lavate e sbucciate il mango, tagliatelo a dadini e spruzzatelo con il succo di limone, conditelo con sale e pepe, mescolte delicatamente e metterlo da parte.
  • Tagliate il petto di pollo  a straccetti, infarinatelo con la farina di semola rimacinata e soffriggetelo, aggiungete il porro tagliato a rondelle e fatelo appassire.
  • Salate ed aggiungete il mango che avete preparato precedentente. Fate cuocere per qualche minuto evitando che il mango si sfaldi ed aggiungete un bicchiere di acqua in cui avrete fatto sciogliere il curry. Proseguite la cottura per altri 10 minuti circa e spegnete il gas.
  • Mettete a bollire dell’acqua salata e aggiungete  i fagiolini e le carote tagliate a julienne non fini. Fate cuocere per pochi minuti le verdure, il tempo che risultino cotte ma ancora croccanti. Scolate le verdure e passatele sotto l’acqua fredda per conservare un colore brillante.
  • Mescolate la verdura al petto di pollo al curry e mango e servite con cous cous o riso in bianco.

Articolo e Foto: Copyright © All Rights Reserved Salute e Bellezza in Cucina Seguimi sulla mia pagina facebook Salute e bellezza in cucina, anche su Twitter, Pinterest e su Instagram.



Articoli consigliati

2 commenti

  1. Maria Rosaria

    5 stars
    Mi piace tantissimo!!! Brava Lucia!

  2. proverò a rifare la tua ricetta usando il cous cous, che mi piace di più del riso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.