Poke bowl ricetta e curiosità per un pranzo salutare

poke bowl

Ma cos’è una poke bowl? Ad essere sincera l’ho scoperto da poco grazie alla mia amica Roberta. Si parlava di piatti unici e lei mi ha parlato del poke, un piatto unico che ha iniziato a spopolare anche in Italia. Voi avete capito che sono curiosa e quindi ho fatto una ricerca e ho deciso di mettermi all’ora. L’idea del piatto unico è straordinaria, è veloce da preparare, sazia, contiene tutto: proteine, carboidrati e una gran quantità di vitamine e sali minerali. Il tutto condito dalle salse che più amate.

La Poke Bowl che vi propongo in questo articolo è in versione vegana quindi senza pesce ma altrettanto buona. È un piatto tipico della cucina Hawaiana conosciuto anche come Sushi Bowl. Grazie ai suoi ingredienti, riso, pomodori, ceci, avocado, semi di sesamo, è una piatto sano che mette allegria per i suoi colori che possono variare in base agli ingredienti che utiliziamo. Il termine Pokè significa letteralmente tagliato a cubetti e in origine si riferiva al pesce crudo che veniva tagliato dai pescatori e consumato come merenda. In seguito il piatto è stato modificato con l’aggiunta di riso, verdure, legumi e frutta. Naturalmente il pesce da utilizzare deve essere crudo e quindirigorosamente abbattuto, potete utilizzare salmone o tonno.

Ricetta Poke Bowl vegetariana

Ingredienti per 2 per

160 g riso per sushi
80 g edamame
80 g di ceci in barattolo

Una carota

Olio extravergine d’oliva q.b.

Radicchio q.b.
Mezzo avocado
Pomodori q.b.

20 g aceto di riso
Semi di sesamo q.b.
Salsa di soia q.b.

Come preparare una poke bowl

Per preparare questa poker bowl vegetariana dovete prima di tutto preparate il riso. Mettete il riso in un colino e sciacquatelo ripetutamente sotto il getto dell’acqua corrente per eliminare l’amido.

Come cucinare il riso

Versate il riso in abbondante acqua e fatelo cuocere senza mescolarlo. Fate cuocere il riso in base alle indicazioni che troverete sulla confezione. Quando il riso sarà pronto scolatelo per bene e lasciatelo raffreddare in una ciotola, sgranatelo con una forchetta e conditelo con l’aceto di riso.

Come preparare gli altri ingredienti

Intanto che il riso cuoce fate saltare in padella gli edamame per qualche minuto finchè risulteranno leggermente morbidi.

Lavate, sgicciolate e tagliate a listarelle il raicchio. Sbucciare e agliare e cubetti l’avocado, affettate il pomodoro.

Come comporre la pokè bowl

Dividete il riso precedentemente preparato in due porzioni e mettetelo in una ciotola per comporre le Poke Bowl. Coprite il riso con parte dei pomodori, dell’avocado, del radicchio , dei ceci e dell’edamame. Condite il tutto con semi di sesamo e salsa di soia e servite.



poke bowl
Stampa
Poke bowl ricette e curiosità per un pranzo salutare
Portata Piatto unico
Keyword pokè bowl
Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 2 persone
Chef Lucia Antenori
Ingredienti
  • 160 g riso per sushi
  • 80 g edamame
  • 80 g ceci in barattolo
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Radicchio q.b.
  • Mezzo avocado
  • Pomodori q.b.
  • 1 carota
  • 20 g aceto di riso
  • Semi di sesamo q.b.
  • Salsa di soia q.b.

rticolo e Foto: Copyright © All Rights Reserved Salute e Bellezza in Cucina Seguimi sulla mia pagina facebook Salute e bellezza in cucina, anche su Twitter, Pinterest e su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.